Riflessologia Plantare


Featured Image -- 820Si dice che il piede di una persona raffiguri la sua anima. Per esperienza dal piede si può aiutare ad attenuare il dolore, aumentare la mobilità articolare, ridurre gli spasmi muscolari, aumentare il drenaggio… Si può far star bene una persona.

Come dice il mio professore di medicina tradizionale cinese: dopo il dolore vien la gioia. Quel dolore causato dalla pressione delle dita porta dei benefici distanti dai punti dolenti.

Alcuni mi dicono che sto semplicemente spostando il dolore da una parte dolorosa a uno non dolorosa e distante. Non succede questo, il piede ha circa 182 terminazioni nervose. Tanti piccoli interrutori che ci aiutano a risolvere tanti dolori. Ogni punto del piede può darci sollievo e aiutarci. Lo fa in profondità e per tanto tempo, non è limitato al solo trattamento. Nei giorni a seguire il corpo percepisce ciò che gli abbiamo indotto. C’è un cambiamento che avviene, degli assestamenti.

Dopo i trattamenti si possono avere diverse sensazioni: leggerezza, pesantezza, tanto sonno, allegria ma anche tristezza, si sbadiglia per giornate intere, iperattività ma anche voglia di dormire e di non fare niente. Fare tanta pipì, aumentano gli odori del nostro corpo, cambia l’appettito. Queste sono solo alcune delle sensazioni che mi sento descrivere dalle persone che ho trattato.

Il piede dopotutto, attiva la nostra farmacia interna e ci aiuta a stare bene.

Tipologia di trattamento Riflessologia Plantare
Durata del trattamento 55′
Punto di applicazione/ stimolazione Piedi
Materiale d’uso
Il trattamento serve per Dolori, cervicalgie, cefalee, mal di denti, mal di collo, dolori alle spalle, contratture, dolori articolari, dolori tendinei, neuroma di Morton, tendiniti, fasciti, talloniti, gastralgie, coadiuvante nei disturbi ormonali, mal di schiena, lombalgie, sciatalgie, cruralgie, lombosciatalgie, ernie, disturbi dell’apparato riproduttore, aumento della mobilità articolare, leggerezza fisica, rilassamento generale, insonnia, inappetenza, problemi renali, problemi di natura circolatoria sanguigna e linfatica, coadiuvante nell’aumento o abbassamento della pressione arteriosa, squilibri posturali, condizioni neurologiche
Annunci